Torna indietro
Aree di attività

Violenza di genere

La violenza di genere è un fenomeno alimentato da stereotipi di genere e da norme comportamentali che sfociano in dinamiche di esclusione, creando asimmetrie nei rapporti di potere e discriminazioni nei ruoli in ogni ambito della vita pubblica e privata, ed in particolare sui luoghi di lavoro, in cui la marginalizzazione della donna è ancor più evidente che in altri settori.
Già individuato come obiettivo nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, il contrasto alla violenza di genere è ormai diventato, con l’emergenza epidemiologica, una priorità per la creazione del fair and decent work, perché l’ulteriore isolamento delle donne causato dal lockdown ha reso sempre più urgente la necessità di un approccio di genere nella valutazione dei rischi professionali e nell’individuazione di misure di prevenzione efficaci, a partire dai profili dell’organizzazione del lavoro.
Lo Studio, da sempre al fianco delle imprese nella gestione delle risorse umane, grazie anche all’esperienza accademica maturata, offre assistenza nella predisposizione e revisione di protocolli, policy e regolamenti aziendali, attraverso l’individuazione degli strumenti e delle misure più idonee a neutralizzare la violenza di genere sui luoghi di lavoro, in linea con le più recenti iniziative adottate dall’OIL al fine di  ridurre il gender gap e garantire una ripresa sostenibile e resiliente.